LA RAZZA DALMATA

QUESTA PAGINA NON AGGIUNGE NULLA DI NUOVO ALLE TANTE GIA’ SCRITTE SULLA RAZZA DALMATA, MA VUOLE SUGGERIRE, A CHI AVRA’ LA PAZIENZA DI SOFFERMARSI, DELLE RIFLESSIONI MATURATE DOPO OTTO ANNI TRASCORSI INSIEME AD UN DALMATA E CHE LO HANNO RESO INSOSTITUIBILE NELLA NOSTRA VITA

SCRIVEVA THOMAS MANN: “I CANI DI QUESTA RAZZA POSSONO RIUSCIRE MOLESTI PERCHE’ VOGLIONO SEMPRE STARE COL PADRONE. COSI’ ERO AVVISATO”

IN POCHE ED ESSENZIALI PAROLE E’ DESCRITTO IL CARATTERE DEL DALMATA, LA SUA TESTARDAGGINE, LA SUA SEMPRETERNA VITALITA’, LA SUA PERENNE FANCIULLEZZA

CANE CURIOSO ALL’INVEROSIMILE, AMA STARE ACCANTO AI PADRONI IN UN CONTATTO FISICO CHE PUO’ ESSERE ESTENUANTE FINO A SEMBRARE INVADENTE

APPARENTEMENTE IN CERCA DI COCCOLE ED AFFETTO, E’ INVECE IL DALMATA A DONARNE TANTO

PUO’ SEMBRARE STRANO, MA CHI HA AVUTO PER COMPAGNO UN DALMATA, NON RIESCE A SOSTITUIRLO CON UN CANE DI ALTRA RAZZA

 

Avanti-ani

Sito ottimizzato per risoluzione video impostata a 1024x768 a 16 o 32 bit
Best viewed at 1024x768 16 or 32 bit
Sito realizzato da
Mara e Roberto ScuderiCatania